Abbiamo raccolto €1300 su €10000
necessari per completare il progetto MELAVERDE! Puoi ancora aiutarci!

Importo Donazione

Informazioni personali

Scegli il progetto per cui vuoi donare

Chi Fa Casa

Campagna di Responsabilità Sociale d'Impresa | Vedi Progetto »

Il Melograno - Target: €50000

Servizio di Accoglienza | Vedi Progetto »

Melaverde - Target: €20000

Centro Ludico Educativo | Vedi Progetto »

Tue informazioni

No recurring payment Pagamento ripetuto Settimanale Pagamento ripetuto Mensile Pagamento ripetuto Annuale

Fai una Donazione anonima

Nascondi importo della donazione nella nostra pagina pubblica

Anti-spam: How much is 14+19 ?

5×1000

La Carta ONU dei Diritti dell’Infanzia dice che: Il Bambino ha diritto alla vita. Gli Stati devono aiutarlo a crescere. Il Bambino non può essere separato contro la sua volontà dai genitori, deve mantenere i contatti con essi. Quando la separazione avviene per azione di uno Stato (carcerazione dei genitori, deportazione, ecc.) il bambino deve essere informato del luogo dove si trovano i suoi genitori. Gli stati devono proteggere il bambino da ogni forma di violenza. Gli Stati devono proteggere il bambino da ogni forma di sfruttamento. NON E’ SEMPRE COSI!

Con i nostri servizi dal 1999 promuoviamo e tuteliamo i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza offrendo ai bambini ed ai ragazzi uno spazio dove crescere e sviluppare le loro potenzialità come protagonisti responsabili della loro vita. PUOI AIUTARCI A FARLO ANCHE TU!

Dato che il nostro Centro è stato ammesso tra gli Enti beneficiari Vi invitiamo ad apporre il nostro Codice Fiscale e la vostra firma nel campo:
SCELTA PER DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF
“05900691006”

IL CARRELLO DELLA SPESA (COSA CI PUO’ SERVIRE)
Vi ricordiamo che il carrello della spesa è aggiornato settimanalmente.

TUTTI A SCUOLA:

  • QUADERNI
  • COLORI
  • ALBUM DA DISEGNO
  • SQUADRE E RIGHE
  • PENNE
  • MATITE
  • COLORI
  • ZAINI
  • COMPASSI
  • FLAUTI
  • LIBRI DI NARRATIVA

VESTIAMOCI:

  • SCARPE DA GINNASTICA
  • FELPE
  • TUTE DA GINNASTICA
  • JEANS
  • BIANCHERIA INTIMA FEMMINILE
  • BIANCHERIA INTIMA MASCHILE
  • CALZINI
  • MAGLIETTE MEZZA MANICA
  • COSTUMI[/su_column]

TUTTI PULITI:

  • DETERSIVO LAVATRICE
  • BAGNO SCHIUMA
  • SHAMPOO
  • DENTIFRICIO
  • SAPONI
  • CARTA IGIENICA
  • SPAZZOLINI[/su_column]

MANGIAMO:

  • OLIO
  • PASTA
  • LATTE
  • PELATI
  • BISCOTTI
  • YOGURT
  • FRUTTA
  • VERDURA FRESCA
  • SURGELATI
  • CARNE
  • FORMAGGI
  • PIATTI DI PLASTICA
  • BICCHIERI DI PLASTICA[/su_column][/su_row]

TUTTA VITA:

  • VACANZE ESTIVE
  • GITE NEI WEEK END
  • BIGLIETTI CINEMA
  • BIGLIETTI CONCERTI
  • BIGLIETTI PARTITE DI CALCIO

PER LA CASA:

  • FINESTRE IN ALLUMINIO

Al resto ha pensato IKEA. Grazie di cuore!!

LASCITI TESTAMENTARI

I lasciti testamentari sono un gesto concreto per sostenere la nostra comunità. Un gesto che può lasciare il segno negli anni avvenire in maniera indelebile.
Il lascito può essere destinato genericamente ai progetti che il Centro Educativo di Accoglienza e Solidarietà realizza a favore dell’infanzia e dell’adolescenza, in base alle necessità emergenti, oppure può finanziare un’attività specifica dei progetti attualmente avviati.
Possono essere opere concrete di ristrutturazione a memoria di persone o famiglie o borse di studio e lavoro che seguono i ragazzi nel loro percorso.
Crediamo comunque che il vostro gesto sarà un modo di migliorare il mondo, perché aiutare un bambino a diventare un adulto libero è forse una delle massime espressione dell’umanità.

Che cosa posso lasciare
È possibile lasciare in eredità somme di denaro, beni immobili o altri beni materiali come opere d’arte, gioielli, automobili, etc..
Il lascito monetario rappresenta per Intervita lo strumento più efficace per destinare rapidamente le donazioni economiche ai progetti di sviluppo.
Non è obbligatorio donare la totalità del patrimonio: per Intervita è importante ricevere anche solo una percentuale dell’intero valore dei beni.

Come fare un testamento
Il testamento può essere redatto affidandosi a un notaio, (testamento pubblico). Il costo di questa operazione è modesto ed è una sicura garanzia per il buon fine delle proprie volontà; oppure lo si può scrivere di proprio pugno come una lettera (testamento olografo) datandolo e firmandolo. Nel testamento la Cooperativa Sociale C.E.A.S. può essere destinataria, scrivendo ad esempio: “…lascio alla Cooperativa Sociale C.E.A.S. (con sede in via A. Moscatelli 284 00013 Mentana RM) la somma di … Euro o l’immobile sito in … affinché vengano realizzati i fini statutari”. Oppure la Fondazione può essere nominata erede scrivendo: “… nomino mio erede universale (o per una quota del … %) la Cooperativa Sociale C.E.A.S. (con sede in via via A. Moscatelli 284 00013 Mentana RM)”. Il lascito testamentario è vincolato agli scopi statutari della Cooperativa (lo Statuto è pubblicato nel sito) e quindi alla realizzazione dei progetti per la promozione e la tutela dei diritti dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia.
Ricordarsi del Centro Educativo di accoglienza e Solidarietà con un lascito testamentario è un atto di profonda sensibilità e generosità che ci permetterà di portare avanti le nostre attività a lungo nel tempo, migliorando la qualità della vita dei ragazzi ospiti.
I lasciti testamentari a favore della Cooperativa C.E.A.S. sono esenti da qualunque imposta. Se scegli di devolvere parte dei tuoi beni al Centro Educativo di accoglienza e Solidarietà, sarà comunque utile che informi gli uffici amministrativi di questa tua decisione. Tel 06.90.95.283

Che cosa è un testamento

Il testamento è l’atto con il quale una persona (detto “il testatore”) dispone del proprio patrimonio indicando chi intende nominare erede e/o a chi intende attribuire un determinato bene (legato).
Il testamento può essere Pubblico, cioè redatto da un Notaio alla presenza di testimoni, o Olografo cioè una scrittura privata redatta di proprio pugno dal testatore, datata e firmata. Nel caso di testamento olografo, il testatore può redigerlo da solo, ma per garantirsi la validità delle proprie disposizioni testamentarie è preferibile comunque consultare un esperto e in ogni caso è necessario seguire alcune regole:

  • rispettare le leggi italiane per quanto riguarda i diritti degli eredi legittimi (coniuge, figli, genitori…);
  • deve essere scritto integralmente a mano;
  • deve riportare il luogo di redazione, la data e la firma, i dati anagrafici completi del testatore, l’oggetto o gli oggetti del lascito e indicare chiaramente per ciascuno di essi i destinatari.

È opportuno che nel testamento siano indicati il nome e cognome e i dati anagrafici del testatore. Il testamento indica il destinatario del patrimonio il cui oggetto può essere l’intero patrimonio del testatore senza specificare i singoli beni che lo conpongono o un legato che invece riguarda un determinato bene (per esempio: un appartamento, o una somma in denaro, o titoli obbligazionari o azionari).
Nel testamento può essere nominato un esecutore testamentario, cioè una persona di fiducia che provvederà a eseguire le volontà del testatore.
Il testamento dovrà essere conservato in un luogo sicuro, meglio se consegnato ad un Notaio o ad una persona di fiducia, o al designato esecutore testamentario, o ad una persona di fiducia.
Il testamento può essere modificato e/o revocato dal testatore in qualsiasi momento ed in qualsiasi modo lo ritenga più affine al suo desiderio.

DONAZIONI IN DENARO

Donazioni delle Aziende

Le aziende possono intraprendere due percorsi di donazione.

  • Uno è il percorso classico di donare somme di denaro da dedurre poi in fase di dichiarazione dei redditi.
  • l’altro è intraprendere un percorso di responsabilità sociale d’impresa che vedrà l’azienda partner attivo nella realizzazione dei nostri progetti .

Anche le aziende possono contattare la nostra segreteria Amministrativa
e controllare la normativa vigente

le donazioni possono essere effettuate su:

C/C 101913625
Intestato a: Società Cooperativa Sociale C.E.A.S. S.r.l.

BANCA UNICREDIT- AGENZIA 01753 MONTEROTONDO SCALO SALARIA

Dal 1° gennaio 2008 sarà necessario utilizzare per le donazioni effettuate attraverso bonifico il codice

IBAN – IT 36 H 02008 39243 000101913625

Le Donazioni delle persone fisiche

Le donazioni in denaro possono essere effettuate su:

Conto Corrente Bancario: n° C/C 101913625

Presso: BANCA UNICREDIT- AGENZIA 01753 MONTEROTONDO SCALO SALARIA
Intestato a: Società Cooperativa Sociale C.E.A.S. S.r.l.

Le offerte alla Coop. Sociale C.E.A.S. – sono deducibili dal reddito imponibile e godono di altre agevolazioni.